G.S.R.C. Galimberti

Randonée della Valdera

Il tour, ambientato tra le colline Pisane della Valdera, ha un tracciato che si sviluppa al 93% su antichi sentieri e strade bianche.


Storia della Randonée

Come é nata la Randonnée MTB della Valdera
L’idea è nata due anni fa e quasi per gioco. Siamo un gruppo di amici che tra svariati interessi sportivi condividono anche quello per il ciclismo e in particolare per la MTB. La zona in cui viviamo è molto piacevole e invitante dal punto di vista naturalistico, e pensammo di poter sposare la nostra passione per la bicicletta con la curiosità di riscoprire i percorsi naturali e paesaggistici della Valdera.
Ad ottobre 2012, in occasione della fiera di Pontedera, organizzammo quindi la nostra prima Randonnée cicloturistica, che abbiamo poi ripetuto nel settembre 2013 e che riproponiamo anche quest’anno ( 31 Agosto 2014 ) con la stessa passione e la stessa voglia di vivere lo sport e la natura circostante in maniera del tutto spensierata e all’insegna dei valori veri di questa vita, l’amicizia e lo stare in compagnia.
La filosofia della nostra Randonnée è infatti quella di condividere uno sport non competitivo, naturale, senza il gravame del cronometro né della sfida, ma a diretto contatto con le bellissime colline che circondano i nostri borghi.
E per quest’anno avremmo pensato ad un itinerario davvero emozionante, che toccherà i borghi di Peccioli, Terricciola, Legoli e Castelfalfi, che vi vedrà attraversare vallate verdi e ricche di salite, magici sentieri e tutto all’insegna della natura.
E vi invitiamo a non spaventarvi se l’itinerario vi potrà sembrare arduo e faticoso, perché abbiamo pensato a tre diversi percorsi, uno più impervio per i più esperti e avventurosi, uno intermedio e un altro più semplice e di facile percorribilità, per il quale non sarà necessario barcamenarsi in imprese particolarmente dure ma potrete cullarvi nei meravigliosi paesaggi ed apprezzare la natura che vi circonda.
Vi aspettiamo quindi, senza paura ma pieni di passione ed entusiasmo, con il nostro stesso spirito per i valori, quelli veri, di una vita naturale che purtroppo si sta sempre più perdendo nella frenesia quotidiana.